TEXTO PUBLICADO
"LE LETTERE: UNO SCAMBIO MOLTO PARTICOLARE" 
.Rita El-Khayat
...In me ci sono solo vestigia dolorose, e ogni sublimazione, o trascendenza umana attraverso l'Arte mi appare ora strana ed estranea... Invidio la tua memoria leggera e snella. La mia č un asino sovraccarico che casca: noi abbiamo visto delle bestie da tiro crollare con grandi movimenti delle zampe... Avverto assai profondamente, e straordinariamente, che qualsiasi luogo sul pianeta č per me soltanto quello stesso luogo nel mondo...
.Cierra  .Impresión .Envia a un amigo